Settore Semidei

banner-donazione-paypal-direzioneverticale

Chi riconoscere l’indispensabile lavoro svolto dai chiodatori?
Un opera resa ancor piu nobile e preziosa dalla sua natura quasi sempre gratuita e volontaria.
Se oggi si può scalare con ampi margini di sicurezza in tutta Italia, lo si deve quasi esclusivamente al lavoro di questi volontari. Clicca sul banner superiore e immetti la tua offerta. Anche pochi euro sono il graditissimo riconoscimento ai nostri sforzi per attrezzare aree di arrampicata. Questa Falesia è stata realizzata con il nostro autofinanziamento e il nostro lavoro volontario.


banner-icone-settore-dei
Placche appoggiate e verticali, buchi, fessure e tacche. Un settore ideale per chi scala sul 5°/6° con qualche tiro più atletico.
grafico-a-barre-settore-semidei
banner-mesi-sentiero-fw
Panoramico settore esposto prevalentemente a Sud, indicato per i mesi di bella stagione, estate esclusa. Panoramicissimo offre una vista privilegiata su Praiano e sulla scoscesa valle del convento di San domenico.

topos-sentiero-degli-dei-settore-semidei

🔎tocca per ingrandire

Settore Semidei
Via Difficoltà Metri Descrizione Bellezza
15 Ercole 6c+ 25 canne accennate in verticale ★★★☆☆
16 Narciso 7a+ 40 diedro, placca tacche e canne. NB:corda da 80m ★★★★★
17 Orfeo ? 25 Project work in progress. ★★★★☆
18 Pegaso ? 25 Project work in progress. ★★★★☆
19 Sirio ? 30 Project work in progress. ★★★★☆
20 Andromeda 5c 15 Tacche, movimento ★★★☆☆
21 Phoenix 6a 15 Tacche, passaggio obbligato ★★★☆☆
22 Pleiade 5b 18 buchi su appoggiato ★★★★☆
23 Limone 5c 20 Fessura e placca. ★★★★☆
24 Limone in sella 6a+/6b 30 Ribaltamento, gocce. ★★★★☆

accesso-banner-grigio
Il sentiero degli Dei è tra i settori più belli che ci siano, annoverato dal “the guardian” tra le 7 meraviglie del mondo, è un monumento di passeggiata che da Agerola porta a Positano tra viste mozzafiato tra cielo e mare blu. Da piazza della frazione Bomerano (piazza Paolo Capasso) si prende via Pennino e, percorsi circa 300 m, in corrispondenza di alcuni gradoni, si svolta a destra passando un ponte in legno. Si sale poi una gradinata e si giunge su una rotabile, che va seguita – a sinistra – fino a che diventa una mulattiera con fondo in calcestruzzo. Superata una svolta in discesa, si è a Grotta del Biscotto. Si prosegue su sentiero in terra e, con modesti saliscendi, si giunge al valico di Colle la Serra . All’altezza di un rudere, si prendendono a sinistra le scale che passano una fontana dove è possibile rifornirsi di acqua, continuando il sentiero in direzione Positano si arriva dopo comodo sentiero in località  Li Cannati , nei pressi del rudere del pastore Antonio Badoglio, ospitale padrone di casa. di seguito le coordinate per aiutarvi a raggiungere la falesia comodamente.
📍 Coordinate GPS settore Dei QUI

GPS mappatura parcheggio falesia di seguito

gallery-banner

resta aggiornato seguendo la pagina facebook dedicata alla falesia di seguito

 
crediti-banner-grigio

Le vie sono state attrezzate da Francesco Galasso (direzioneverticale.it) e Cristiano Bacci (associazionelaselva.it) secondo i nuovi standard di sicurezza del CNAAS (Corso Nazionale Attrezzatori Arrampicata Sportiva) delle Guide Alpine con materiale Inox Aisi 316L certificato e omologato da raumer (scarica scheda tecnica qui)  . Tutti gli eventuali aggiornamenti e/o informazioni aggiuntive, verranno inclusi su questa pagina, l’unica ufficiale di riferimento per questo luogo di arrampicata. Le informazioni che troverete qui di seguito sono aggiornate costantemente per rendere un servizio sempre più corretto e puntuale alla grande comunità arrampicatoria e ai fruitori della falesia.Tutte le informazioni contenute in questa pagina sono tutelate dall’attuale normativa sul diritto d’autore e hanno licenza ed uso esclusivi da parte di direzioneverticale.it . © 2016 direzioneverticale.it
Licenza Creative CommonsQuest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.piracy-kill-climbing

Contatti

Sede Legale: Via Ponte Aiello, 68 84012 Angri (Sa).
Sedi Operative: Napoli, Castellammare di Stabia (Na), Positano (Sa).

Telefono

+39 338 727 9878

X